Progetto Evoluzione Psicologica
Il progetto Evoluzione Psicologica nasce allo scopo di offrire una formazione di nuova generazione che permetta allo psicologo e più in generale al professionista della salute mentale, di evolvere in base alle proprie necessità e preferenze, con i propri tempi e disponibilità. Una formazione ritagliata su misura. 
La possibilità di realizzazione dei tanti progetti in cantiere dipende dalla capacità di azione e dalla reperibilità dei fondi.
Per ora è solo un progetto, ma la speranza è che possa diventare una realtà sempre più condivisa e strutturata, una realtà in crescita costante. Già tante persone sono coinvolte e già tanti sono coloro che credono e sostengono Evoluzione Psicologica e proprio questo è ciò che ci ha dato e ci sta dando la forza di continuare a investire tempo, soldi ed energie.
Inserisci qui a fianco nome ed email per ricevere gratuitamente informazioni e aggiornamenti sulle iniziative e sugli eventi promossi e per entrare in Evoluzione Psicologica potendo proporre gli argomenti e i temi su cui desideri formarti.
Progetto Evoluzione Psicologica
Restiamo in contatto:
I tre scopi
1- Aiutare il professionista a compiere la propria evoluzione professionale.
2- Dare un contributo all'evoluzione della psicologia.
3- Creare un nuovo modo di fare formazione.
I sette principi
Il Progetto Evoluzione Psicologica si basa su sette principi fondamentali. Questi sono i principi che guidano la formazione dello psicologo e il modo di fare formazione di Evoluzione Psicologica.
1. Integrazione. Anche se esistono più di 500 orientamenti terapeutici crediamo che non esista una psicoterapia, ma La psicoterapia, per questo lo scopo è insegnare diversi strumenti, in una prospettiva integrata e promuovere un dialogo tra le parti. Al tempo stesso l'integrazione è il fil rouge che genera il nostro modo modo di fare formazione (live, webinar, infoprodotti e altro ancora) ed anche una visione più ampia dell'uomo e della salute mentale che trascende la psicologia per coinvolgere aspetti della medicina, della fisica, della matematica, dell'arte, della spiritualità, etc.
2. Solide basi scientifiche. Questo approccio integrato si fonda su una consapevolezza neurobiologica. Ogni metodo o strumento insegnato è fondato su solide basi scientifiche (neurobiologiche, statistiche e quando si può anche fisiche e matematiche), vuole trasmettere strumenti evidence based e sostenuti da una certa letteratura scientifica. In generale viene promossa una visione neurobiologica anche solo al fine di offrire un atteggiamento ateo nei confronti dei diversi orientamenti terapeutici. Anche l'insegnamento stesso si poggia su solide basi scientifiche (piattaforme e-learning, studi pedagogici, supporti informatici, ...).
3. Efficacia. L'efficacia è uno dei cardini del progetto Evoluzione Psicologica e ogni metodo e strumento insegnato ha questa priorità. 
Lo scopo infatti è formare una nuova generazione di terapeuti in grado di utilizzare strumenti efficaci. E questo obiettivo vuole essere raggiunto attraverso una formazione che si basa sullo stesso principio  permettendo ai professionisti di formarsi in base al proprio livello con strumenti formativi in grado di massimizzare l'apprendimento teorico e pratico.
4. Rapidità (ed efficienza). L'altro aspetto fondamentale che affianca l'efficacia è appunto la rapidità; infatti è importante che il terapeuta utilizzi strumenti e metodi che possano essere il più possibile rapidi. Vengono/verranno promosse anche terapie brevi e tecniche per potenziare le abilità e aumentare l'efficienza del terapeuta e la riuscita dei percorsi terapeutici, anche di quelli che per ovvie ragioni non possono essere brevissimi come nei disturbi di personalità, nei disturbi dissociativi, nelle situazioni problematiche molto strutturate e complesse. Così come tutti i principi, anche questo, trova un rispecchiamento sia nei contenuti che nelle modalità formative: rapide, efficienti e il più automatizzate possibili.
5. Innovazione. Si vogliono insegnare strumenti, metodi, orientamenti e prospettive innovative. Lo scopo è portare il futuro della psicologia e della psicoterapia nel presente. Per innovativo si intende sia il metodo insegnato che la modalità con la quale viene insegnato. Per questo si vogliono promuovere le nuove tecnologie sia nella terapia (es. realtà virtuale, strumenti tecnici di ultima generazione, nuovi metodi terapeutici, ...), che nella formazione (piattaforme e-learning, infoprodotti, intelligenza artificiale, ...) ma anche nella modalità di promozione della formazione (es. funnel di marketing, marketing educativo, ...) senza trascurare però l'individuo che resta al centro del progetto (lo scopo è offrire ciò che il professionista desidera o necessita).
6. Semplicità (e bellezza). Tutto questo lo vogliamo semplice e bello. Ogni conoscenza appresa deve alla fine essere utilizzabile, è importante che la complessità che sta dietro alla formazione di un professionista della salute mentale non sia visibile al paziente. E' importante che gli strumenti siano semplici, che appaiano semplici, a misura d'uomo e che siano belli/affascinanti. Al tempo stesso è importante che anche il modo di trasmettere informazioni e di fare formazione sia semplice e "bello", anche in questo caso la complessità che sta dietro alla macchina formativa non sia visibile agli occhi del professionista che la utilizza.
7. Pratica. Tutto ciò che viene insegnato vuole essere orientato alla pratica clinica (e non solo). Il saper fare è ciò che alla fine conta davvero per il terapeuta e soprattutto per il paziente. Un professionista della salute mentale deve "saper fare" e prima lo impara, meglio è, per questo nella formazione si vuole dare largo spazio alla messa in pratica.
Il fondatore
Il fondatore del Progetto "Evoluzione Psicologica" è Diego Giusti, psicologo-psicoterapeuta, specialista in ipnosi clinica, terapeuta EMDR, Terapeuta TSS, codificatore FACS e Analista del comportamento non verbale formato con i massimi esperti mondiali. Segue un approccio altamente integrato fondato sulle neuroscienze, sui linguaggi non verbali e su un'ipnosi estremamente naturalistica.
Come nasce, perché nasce
Il Progetto Evoluzione Psicologica nasce dal fatto che a seguito di diversi corsi, master etc... ho sentito il bisogno di formarmi in modo diverso, mirato. Lavorando tanto ho la necessità di risparmiare tempo, di acquisire informazioni in modo ottimale ed estremamente efficiente (ogni quarto d'ora in più per me è una vera e propria manna dal cielo). Tante volte mi è capitato di partecipare a convegni sicuramente interessantissimi, ma nei quali, a fine giornata, le informazioni acquisite erano inferiori rispetto alle mie aspettative.

E' da questo vissuto personale che nasce la necessità di creare una formazione di nuova generazione, che riesca a partire dal livello di conoscenza di ciascuno e conduca là, dove ciascuno desidera arrivare. In poche parole: una formazione ritagliata su misura, e che facendo tutto questo sia sempre protesa all'eccellenza, non solo teorica, ma soprattutto pratica e funzionale, perché il nostro obiettivo condiviso, qualsiasi sia l'orientamento terapeutico che ci guida, è il benessere concreto della persona. 

Il sogno è quindi quello di creare dei percorsi multilivello per ogni tema approfondito e desiderato, utilizzando i materiali e i supporti formativi più adatti per ogni parte del processo di apprendimento (e perchè no? Magari arriveremo persino ad utilizzare l'intelligenza artificiale) così che ciascuno possa scegliere da quale dei livelli proposti partire sia per non perdere tempo e annoiarsi sentendo cose che già si sanno, sia per non rischiare di trovarsi di fronte a contenuti che non si è ancora preparati a comprendere appieno. 

La formazione a distanza è dunque un primo step importante. Riuscire a portare tutto ciò che può essere trasmesso online diventa una priorità. Se si riesce ad acquisire una buona base teorica in autonomia grazie a nuovi strumenti come gli infoprodotti le informazioni hanno tempo di sedimentare ed essere rese parte del bagaglio personale, così da consentire negli incontri live un'orientamento prevalentemente pratico, con potenzialità di miglioramento veramente significative grazie alle solide basi consolidate nello step precedente. Inoltre l'idea è di poter trasmettere competenze pratiche anche attraverso piattaforme online con strumenti studiati appositamente per massimizzare l'apprendimento pratico; strumenti che possono essere più efficaci degli incontri live (ovviamente non è possibile realizzarlo su tutte le competenze pratiche).

Questo progetto è ambizioso, lo so, ma se ci crediamo in molti sarà l'inizio di un cammino che aiuterà noi professionisti della salute mentale a diventare protagonisti attivi della nostra formazione, per migliorare noi stessi e il nostro modo di fare terapia. 

Grazie a tutti per il sostegno!
Diego
Inserisci qui a fianco nome ed email per ricevere gratuitamente informazioni e aggiornamenti sulle iniziative e sugli eventi promossi e per entrare in Evoluzione Psicologica potendo proporre gli argomenti e i temi su cui desideri formarti.
Progetto Evoluzione Psicologica
Restiamo in contatto:
Tutti i diritti riservati - Progetto Evoluzione Psicologica  |  Privacy Policy - Cookie Policy
A cura di Diego Giusti